THE MEDIUM, PSYCHO-HORROR, RIFIUTATO DALL’AUSTRALIA

THE MEDIUM, PSYCHO-HORROR, RIFIUTATO DALL’AUSTRALIA

3 Novembre 2020 0 Di Noctis Lucis Caelum

Secondo quanto riferito, la classificazione esclusiva per Xbox Series X / S The Medium è stata rifiutata in Australia.

Questo è secondo un rapporto su Kotaku, che afferma che il gioco horror psicologico sarà ora probabilmente bandito dal rilascio nella regione, se lo sviluppatore Bloober Team non apporterà le modifiche necessarie per ribaltare la situazione.

Secondo quanto riferito, un portavoce del Bloober Team ha detto alla pubblicazione la scorsa settimana che avrebbe “lavorato… domani e giovedì” per tentare di risolvere il problema.

“La Medium”, che dovrebbe anche essere rilasciato su PC, si dice che sia caratterizzato da un “gameplay mai visto prima e ufficialmente brevettato” che si svolge su due mondi visualizzati contemporaneamente. Il compositore di Silent Hill Akira Yamaoka ha contribuito alla musica del gioco.

Il sistema di classificazione australiano è stato precedentemente criticato per le sue linee guida confuse e il trattamento duro dei giochi che trattano determinati argomenti, come l’uso di droghe.

Come notato da Kotaku, è normale che ai giochi venga rifiutata una classificazione a causa di un modulo compilato male e non per problemi con il contenuto del gioco.

Molti titoli a cui è stata rifiutata la classificazione sui contenuti sono stati in grado di risolvere i problemi con piccole modifiche. Recentemente, a Wasteland 3 è stata rifiutata una valutazione a causa di un singolo oggetto di gioco che faceva riferimento a farmaci. L’oggetto è stato successivamente rimosso e il gioco ha ottenuto una valutazione R18 +.