SPOT, IL CANE ROBOT NELLA COSTRUZIONE DELLA SEDE APPLE A LONDRA

SPOT, IL CANE ROBOT NELLA COSTRUZIONE DELLA SEDE APPLE A LONDRA

25 Novembre 2020 Off Di Noctis Lucis Caelum

La Foster + Partners stimatissimo studio di Architetti di fama mondiale, ha iniziato ad progettare e realizzare opere edili con l’ausilio dei robot per il conseguimento da remoto delle costruzioni.

Questi Robot non sono presenti a titolo di operaio, sia chiaro, Spot Robot della Boston Dynamics funge da monitoraggio e analisi remota che invia in tempo reale dati e render del progresso nel cantiere edile.

Apple si è affidata nuovamente a Foster + Partners per la realizzazione del suo nuovo quartier generale sito in Londra, in prossimità del Tamigi, rilevato dalla struttura di una vecchia centrale termoelettrica a carbone.

Diciamo “nuovamente” perchè la collaborazione Apple e Foster hanno già dato luogo alla realizzazione del campus Apple Park.

Grazie all’innovazione dello studio di architetti che va di pari passo con l’evoluzione della tecnologia, Apple si è affidata a Foster che nonostante la pandemia del COVID-19 potrà proseguire i lavori in tutta sicurezza e monitorare da remoto il cantiere.

Spot Robot può muoversi su ostacoli, scalinate, superfici irregolari e cammina ad una velocità di 1.6m/s e non deve preoccuparsi di mantenere il distanziamento sociale per rischiare la diffusione della pandemia, sulla schiena ha una videocamera a 360° ed è dotato di connettività, altoparlanti, GPS e altro ancora…