RAY TRACING, NVIDIA vs AMD, UN PUNTO PER NVIDIA

RAY TRACING, NVIDIA vs AMD, UN PUNTO PER NVIDIA

29 Ottobre 2020 0 Di Noctis Lucis Caelum

AMD non è stata ansiosa di condividere i dettagli sulle prestazioni di ray tracing della sua serie Radeon RX 6000 al momento del lancio, ma a quanto pare, il produttore ha rivelato alcuni dettagli che possono essere confrontati direttamente con la serie NVIDIA Ampere.

La serie AMD Radeon RX 6000 è dotata di acceleratori Ray. Queste unità sono responsabili dell’accelerazione hardware del ray tracing nei giochi. RX 6900XT dispone di 80 RA, RX 6800XT ne dispone di 72 e RX 6800 ne ha 60. Gli stessi Ray Accelerator possono essere trovati nelle console di gioco basate su RDNA2 (PS5, XBOX SERIE X).

In un esempio, la Radeon RX 6800XT ha 72 RA mentre la GeForce RTX 3080 ha 68 RT Core. AMD ha condotto test utilizzando lo strumento Microsoft DXR SDK chiamato “Geometria procedurale”.
Dai banchmarks eseguiti su rendering RT è risultato che la GeForce RTX 3080 è circa il 33% più veloce della Radeon RX 6800 XT in questo particolare benchmark. Ovviamente, ci sono le solite cose che devono essere prese in considerazione come la piattaforma di test e la risoluzione del benchmark DXR.

La GeForce RTX 3090 di serie ha un framerate di 749, secondo lo screenshot pubblicato da Hassan Mujtaba (Wccftech). Ciò significa che RTX 3090 è del 59% più veloce di AMD RX 6800XT in questo test DXR.

In quando a numero di CORES, la RTX 3090 ne ha più di tutte, ma come per la 3080 e 3070 dimostrano, non è il numero dei core a fare il risultato finale ma l’ottimizzazione della piattaforma e del firmware della GPU.
Mancano i test sulla RX 6900XT e 6800 ma la stima non promette un superamento della RTX 3090.
Un Punto a Nvidia che in quanto a Ray Tracing (per ora) è in vantaggio rispetto AMD di parecchi FPS.

Fonte dell’articolo: VideoCardz.