NUOVO CONCEPT XIAOMI CON “DISPLAY TOUCH INFINITO”

NUOVO CONCEPT XIAOMI CON “DISPLAY TOUCH INFINITO”

5 Febbraio 2021 Off Di Noctis Lucis Caelum

Xiaomi ha annunciato il suo ultimo Concept: un “display a cascata su 4 curve”. Ciò significa che lo schermo del telefono senza nome non solo ha profonde curve a “cascata” di 88 gradi sui lati sinistro e destro, ma anche sui lati superiore e inferiore, senza lasciare spazio per porte o pulsanti.

Xiaomi afferma che questo ha lo scopo di “estendere i limiti del display all’infinito” e consentire “un vero design unibody senza porte“. La domanda ovvia è come potrebbe funzionare sugli angoli dello schermo e, in base alle immagini promozionali, sembra che Xiaomi li stia semplicemente lasciando vuoti con piccoli ritagli arrotondati.

Non proprio infinito, quindi, ma comunque un bel trucco, anche se per le persone a cui già non piacciono i display curvi relativamente modesti su telefoni come il Galaxy S21 Ultra, questo suona come un altro incubo.

L’annuncio di un Concept attraverso i rendering non ha proprio lo stesso effetto di un dispositivo mostrato di persona, come era prima del COVID. Tuttavia un rappresentante di Xiaomi dice che questo telefono esiste davvero e che l’hanno usato loro stessi.

Il display è il risultato di “innumerevoli scoperte nella tecnologia di piegatura e laminazione del vetro“, secondo Xiaomi, e “rappresenta la somma di 46 brevetti rivoluzionari“. Questo concept phone segue l’annuncio della scorsa settimana della tecnologia Xiaomi apparentemente stravagante, il suo sistema di ricarica veramente wireless “Mi Air Charge“.

Nel 2019, Xiaomi ha rivelato il telefono Mi Mix Alpha, che presentava un display che avvolgeva quasi l’intero dispositivo, anche se alla fine non è mai stato messo in vendita. Quest’ultimo Concept potrebbe non diventare mai un dispositivo disponibile in commercio… non resta che attendere nuove informazioni a riguardo.

Xiaomi annuncerà la disponibilità globale per il suo telefono di punta Mi 11 notevolmente più convenzionale in un evento lunedì prossimo, 8 febbraio.

Fonte: theverge