MERCEDES RICHIAMA OLTRE 1 MILIONE DI VEICOLI PER UN DIFETTO SOFTWARE

MERCEDES RICHIAMA OLTRE 1 MILIONE DI VEICOLI PER UN DIFETTO SOFTWARE

15 Febbraio 2021 Off Di Noctis Lucis Caelum

Dopo aver parlato della crisi dei Chip qualche giorno fa, un’altra sventura intacca il mercato delle auto, più precisamente arriva la notizia che Mercedes-Benz USA sta richiamando 1,29 milioni di veicoli a causa di un guasto nel suo software eCall che potrebbe non fornire la posizione corretta del veicolo ai soccorritori dopo un incidente, secondo quanto riportato da Car and Driver.

Secondo la National Highway Traffic Safety Administration, il richiamo copre i veicoli venduti dagli anni di modello 2016 al 2021 e include Classe CLA, Classe GLA, Classe GLE, Classe GLS, Classe SLC, Classe A, Classe GT, Classe C, Classe E, S -Class, CLS-Class, SL-Class, B-Class, GLB-Class, GLC-Class e G-Class.

La casa automobilistica ha affermato di non essere a conoscenza di eventuali danni materiali o lesioni personali derivanti dal problema e prevede di fornire un aggiornamento software gratuito da installare via etere o presso le concessionarie. Il richiamo inizierà il 6 aprile 2021.

Mercedes-Benz ha affermato che “un temporaneo crollo dell’alimentazione del modulo di comunicazione causato da un incidente potrebbe portare alla posizione del veicolo non corretta durante una potenziale chiamata di emergenza“.

Tuttavia, “altre funzioni della chiamata di emergenza automatica e manuale rimangono pienamente operative“, ha aggiunto la società. Reuters ha riferito che nel 2019, Mercedes-Benz in Europa ha indagato su un incidente in cui il sistema automatico eCall ha fornito una posizione errata per il suo veicolo. L’azienda ha rilevato (successivamente) altre situazioni in cui è stata trasmessa una posizione errata del veicolo.

Fonte: theverge