“LE 5 DIMENSIONI” SONO STATE L’ISPIRAZIONE PER IL DESIGN DELLA PS5

“LE 5 DIMENSIONI” SONO STATE L’ISPIRAZIONE PER IL DESIGN DELLA PS5

10 Novembre 2020 1 Di Noctis Lucis Caelum

L’artista dietro il design di PlayStation 5 ha rivelato che la console doveva essere ancora più grande di quanto non sia attualmente. Con una larghezza di oltre 15 pollici, l’hardware PS5 è la più grande console di Sony fino ad oggi e più grande persino della sua rivale di nuova generazione Xbox Series X.

Secondo l’art director senior Yujin Morisawa, responsabile della progettazione della PS5, le grandi dimensioni della console sono state decise per creare un forte flusso d’aria all’interno della console, senza disturbare i giocatori con ventole rumorose.

Sapevo che sarebbe stato più grande perché so quanta potenza ci sarebbe stata, quindi sapevo di quanto flusso d’aria avresti avuto bisogno e di quanto spazio per un dissipatore di calore“, ha detto al Washington Post.

All’inizio, quando ho iniziato a disegnare, era molto più grande anche se non sapevo cosa avrebbe fatto l’ingegneria. È un po ‘divertente che l’ingegneria mi abbia detto che era troppo grande. Quindi, ho dovuto ridurla un po ‘dal primo disegno. ” Morisawa ha detto che dopo aver ridotto il design originale, ancora più grande, credeva che PS5 avesse “la dimensione perfetta”.

Se la rendessi più sottile, ci sarebbe meno flusso d’aria“, ha spiegato. “Distrarrebbe il giocatore mentre sta giocando. Dal punto di vista del fattore di forma, ho tracciato una linea perfetta attorno ad esso e ho provato a raggiungere la dimensione perfetta “.

In termini di estetica, l’artista ha affermato che il design della sua PS5 è stato ispirato dalle “cinque dimensioni“. “Quando pensi all’esperienza che abbiamo, è come se vivi in ​​un mondo parallelo o stai saltando nel tempo o nello spazio. Questa è la PlayStation 5, quindi cinque dimensioni si adattano davvero“, ha spiegato.

Alla domanda se credeva che la reazione al design di PS5 fosse divisiva, Morisawa ha detto: “Beh, è ​​qualcosa che voglio ottenere sempre, quindi penso che sia stata una buona reazione. Se guardi qualcosa di veramente nuovo, reagisci e dici “che cos’è?” Non sai come reagire. Quando guardi più da vicino, in realtà vedi una struttura familiare.

Fonte: VGC