LA VERSIONE DEL MACBOOK PRO DI INTEL SENZA BORDI È MIGLIORE DELL’ORIGINALE, MA…

LA VERSIONE DEL MACBOOK PRO DI INTEL SENZA BORDI È MIGLIORE DELL’ORIGINALE, MA…

22 Marzo 2021 Off Di Adalbert Steiner

Non esiste poiché è un errore di edit nella produzione del video. Intel ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria con Justin Long, l’attore “Io sono un Mac” di Apple, ma per questa campagna Long sta cantando le lodi dei laptop per PC e confrontandoli con i MacBook.

Il fatto è che, per ragioni che non riusciamo a capire, Intel ha effettivamente reso i MacBook Pro nelle sue pubblicità un aspetto migliore di quanto non facciano nella vita reale, come notato dal tecnico YouTuber Rene Ritchie. Dai un’occhiata a queste due foto. (Quella a sinistra è una foto di un MacBook Pro con un chip M1 scattata per la recensione di The Verge. Quello a destra è tratto dal video di Intel). Riesci a individuare la differenza?

La versione Intel del MacBook Pro ha cornici dello schermo molto più sottili, che lo rendono un display quasi senza bordo. Bellissimo (Anche se la versione Intel di un MacBook Pro non ha la webcam. Peccato.) Ma il leggendario MacBook Pro a tutto schermo di Intel non ha fatto una sola apparizione. È anche in questo annuncio, che tenta di colpire il MacBook Pro per non essere un 2-in-1. Guarda quel Mac – tutto schermo!

Intel ha confermato a The Verge venerdì di aver utilizzato dei veri MacBook Pro con un chip M1 negli spot pubblicitari, ma la società inizialmente non ha detto cosa potrebbe o non potrebbe essere cambiato su di loro. Tuttavia, Ryan Shrout di Intel ha confermato sabato una probabile teoria: Intel ha cambiato l’aspetto degli schermi dei MacBook Pro in post-produzione, il che ha avuto l’effetto casuale di rendere i loro schermi migliori di quanto non facciano nella vita reale. È stato un lavoro urgente, a quanto pare, e hanno commesso un errore durante la composizione.

Fonte: theverge