IL TERMINATOR E FIGLIO CITATI IN GIUDIZIO PER UN INCIDENTE STRADALE

IL TERMINATOR E FIGLIO CITATI IN GIUDIZIO PER UN INCIDENTE STRADALE

14 Novembre 2020 0 Di Noctis Lucis Caelum

Arnold Schwarzenegger e il figlio Christopher sono stati denunciati e citati in giudizio a seguito di un incidente stradale.

L’impatto è avvenuto lungo il Sunset Boulevard (Los Angeles) il 30 ottobre.

La vittima dell’incidente, Gad Kakanyisa, accusa che la star di «Terminator», la sua compagnia Oak Production, Inc. e il figlio 23enne Christopher, siano i «proprietari e diretti operatori del veicolo», schiantatosi contro la sua Toyota, sebbene non sia ben chiaro chi fosse alla guida in quel preciso momento. Il che complica le accuse.

Nella denuncia ad Arnold e Figlio viene accusato che la star ha operato con «negligenza» e ha causato lesioni fisiche alla vittima, il legale di Kakanyisa ha dichiarato: «Come risultato diretto delle azioni e delle omissioni degli Schwarzenegger, la vittima ha riportato gravi ferite sul corpo, uno stato di shock e danni al sistema nervoso: tutto ciò ha di conseguenza causato dolore e disagio».

la vittima Kakanyisa chiede un risarcimento danni da 25mila dollari (circa 21mila euro). Il Terminator però non ha ancora commentato ufficialmente il misfatto.

Considerando il fatto che con moltissima probabilità, nessuno dei due Schwarzenegger fosse alla guida in quel momento, la storia puzza tanto di di approfittamento (tanto brutta quanto la parola stessa).