GOOGLE INTERROMPE LA VENDITA DEI SISTEMI DI SICUREZZA “NEST SECURE”

GOOGLE INTERROMPE LA VENDITA DEI SISTEMI DI SICUREZZA “NEST SECURE”

20 Ottobre 2020 0 Di Noctis Lucis Caelum

Google ha interrotto la distribuzione e la vendita del suo sistema di allarme Google Nest Secure.

“Google Nest non produrrà più Nest Secure, tuttavia continueremo a supportare i nostri utenti per la sicurezza nello stesso modo”, ha detto un portavoce di Google in una dichiarazione a The Verge.

Google ha introdotto il sistema Google Nest Secure nel 2017. È stato progettato per essere modulare, basandosi su un piccolo dispositivo a forma di disco da hockey con una tastiera chiamata Nest Guard come hub centrale, sensori intorno alla casa chiamati Nest Detects e portachiavi NFC per inserire e disinserire il sistema in modo rapido e veloce. Si connette anche all’app mobile Nest in modo da poter ricevere avvisi e attivare e disattivare il sistema da remoto. Il sistema Nest Secure è stato lanciato a $499, ma Google ha abbassato il prezzo a $399 meno di un anno dopo.

Tuttavia, Nest Guard aveva anche un microfono segreto nel dispositivo di cui la maggior parte degli acquirenti ignoravano fino a quando Google non ha aggiunto il supporto dell’Assistente Google al dispositivo nel febbraio 2019. (Pochi mesi dopo, Google ha rilasciato una serie di nuovi impegni sulla privacy per l’occasione.)

Tuttavia, Google non si è tolta del tutto dai sistemi di sicurezza della casa intelligente. Vende ancora campanelli con video NEST HELLO, videocamere di sicurezza, rilevatori di fumo e altro ancora. E la società ha annunciato un investimento di 450 milioni di dollari per la sezione sicurezza ADT ad agosto, affermando che i dispositivi Nest “diventeranno la pietra angolare dell’offerta di casa intelligente di ADT” come parte di quell’annuncio.