GEORGE, 6 ANNI, SPENDE 16.000$ IN “SONIC FORCES” SU IPAD

GEORGE, 6 ANNI, SPENDE 16.000$ IN “SONIC FORCES” SU IPAD

15 Dicembre 2020 Off Di Noctis Lucis Caelum

George Johnson, sei anni, ha segretamente accumulato più di 16.000$ negli app store di Apple per il suo videogioco preferito, Sonic Forces, lasciando sua madre sotto shock.

Mentre lavorava da casa durante la pandemia, l’agente immobiliare Jessica Johnson, 41 anni, non si era resa conto che il più giovane dei suoi due figli era andato a fare shopping sul suo iPad.

Durante il mese di luglio, George ha acquistato booster aggiuntivi – a partire da $ 1,99 anelli rossi e passando a $ 99,99 anelli d’oro – che gli hanno permesso di accedere a nuovi personaggi e più velocità, spendendo centinaia di dollari alla volta.

Il 9 luglio, un giorno in cui Jessica lavorava nella stanza accanto, c’erano 25 addebiti per un totale di oltre $ 2.500.

Ancora all’oscuro che fosse opera di George, Jessica ha presentato una denuncia per frode a luglio quando il suo conto spese ha raggiunto $ 16.293,10.

Si è resa conto che era il figlio George solo quando ha contattato Apple ed è stata esaminata con la “lista di tutte le accuse sepolte“.
Solo quando ha visto l’icona di Sonic accanto agli addebiti ha capito che era George.

Apple non ha potuto provvedere al rimborso perchè Jessica ha chiamato ben oltre i 60gg dall’avvenimento del fattaccio, ha lasciato passare così tanto tempo perchè la banca aveva suggerito che probabilmente si trattava di una frode: PayPal e Apple.com sono i principali e-shops per addebiti frode.

Jessica non è riuscita ad ottenere alcuna simpatia dall’agente del servizio clienti Apple, anche dopo aver confessato che non sarebbe stata in grado di pagare il mutuo della sua famiglia.

La giovane mamma Ha ammesso di non aver inserito impostazioni preventive nel suo account, perché non ne era semplicemente a conoscenza. “Ovviamente, se avessi saputo che c’era un’ambientazione per questo, non avrei permesso a mio figlio di 6 anni di accumulare quasi $ 20.000 in spese per anelli d’oro virtuali“, ha detto Jessica, il cui marito si prende cura dei bambini a pieno titolo.

Questi giochi sono progettati per essere completamente predatori e convincere i bambini a comprare cose. Quale adulto spenderebbe $ 100 per uno scrigno di monete d’oro virtuali? ” SEGA, il creatore di Sonic Forces, non ha risposto alle richieste di commento.

Quando la madre ha spiegato la gravità della situazione al figlio George, lui ha risposto dicendo “ti ripagherò mamma”.

Tuttavia, Jessica crede che la colpa sia di Apple. “Mio figlio non capiva che i soldi erano reali. Come potrebbe? Sta giocando a un gioco dei cartoni animati in un mondo che sa non essere reale. Perché i soldi dovrebbero essere reali per lui? Ciò richiederebbe un grande salto cognitivo “. Ora sta lottando per saldare il suo debito. “Non ho ricevuto uno stipendio da marzo a settembre“, ha detto la mamma, che lavora su commissione. “Il mio reddito è diminuito dell’80% quest’anno. Potrei dover costringere questo ragazzo a ripagarmi tra 15 anni quando avrà il suo primo lavoro“.

Fonte: nypost