GEFORCE NOW ARRIVA SU GOOGLE CHROME E APPLE M1

GEFORCE NOW ARRIVA SU GOOGLE CHROME E APPLE M1

30 Gennaio 2021 Off Di Noctis Lucis Caelum

Il servizio di streaming di giochi GeForce Now di Nvidia è stato lanciato per il browser Web Chrome e i Mac M1 in versione beta (tramite XDA-Developers), portando giochi ad alta intensità di risorse su laptop e altri dispositivi che potrebbero non essere pensati per eseguirli da soli.

GeForce Now aveva già applicazioni per Windows 10 e dispositivi Android, ma si è espanso a un pubblico ancora più ampio con un lancio beta per Chromebook nell’agosto del 2020, seguito da Stadia su dispositivi iOS con una soluzione alternativa per app web che ti consente di riprodurre in streaming i giochi tramite il browser web Safari.

Ora, in teoria, chiunque abbia un browser Chrome può avviare lo streaming andando sul sito di GeForce Now e creando un account, anche su un laptop di fascia bassa. Oppure, se sei su un nuovo Mac M1, secondo le note di rilascio per questa nuova versione di GeForce Now, attraverso una nuova applicazione dedicata.

Il log delle modifiche di Nvidia elenca anche alcune altre modifiche per rendere il servizio più utile in un browser, come la possibilità di creare scorciatoie dedicate per i tuoi giochi e un nuovo modo di condividere collegamenti che possono inviatre il tuo amico direttamente a un gioco.

Come Google Stadia e Amazon Luna, GeForce Now è essenzialmente un PC nel cloud che “noleggi” per riprodurre in streaming i tuoi giochi. Puoi giocare con un mouse e una tastiera, un gamepad, persino un auricolare wireless.

Vale la pena notare che Microsoft Edge non è attualmente supportato, anche se ora è un browser Chromium. Ovviamente, dovrai trovarti in una regione in cui GeForce Now è disponibile.