FUOCO E FIAMME PER I DIRITTI SULLA MUSICA DI “DUKE NUKEM”

FUOCO E FIAMME PER I DIRITTI SULLA MUSICA DI “DUKE NUKEM”

22 Dicembre 2020 Off Di Noctis Lucis Caelum

Nel 2019, Robert Prince “Bobby” ha intentato una causa contro Gearbox, sostenendo di possedere il copyright su parte della musica nel Duke Nukem 3D: 20th Anniversary World Tour del 2016, a sua volta una rimasterizzazione dell’originale del 1996.

Prince credeva che l’uso della sua musica nei primi giochi di Duke fosse soggetto a un accordo di licenza tra Prince e 3D Realms. Pertanto, Gearbox non possedeva i diritti su quelle musiche.

Oggi finalmente sembra che Gearbox e Bobby Prince abbiano raggiunto un accordo sull’uso della musica di Duke Nukem.

Tornando indietro nel tempo, nel 2015, il produttore di Borderlands Gearbox ha mantenuto i diritti sul travagliato franchise di Duke Nukem dopo una disordinata causa legale con 3D Realms e Interceptor Entertainment sulla proprietà intellettuale di Duke Nukem.

In precedenza, 3D Realms ha venduto Duke Nukem a Gearbox, che ha completato lo sviluppo di Duke Nukem Forever e ha rilasciato il gioco nel giugno 2011, 15 anni dopo l’uscita di Duke Nukem 3D.

Poi Gearbox ha citato in giudizio 3D Realms, che in seguito ha rivelato il gioco d’azione isometrico Bombshell, una versione modificata di Duke Nukem Mass Destruction senza il suo personaggio titolare.

Dopo che Gearbox e 3D Realms hanno risolto le loro divergenze nel 2015, Gearbox ha insistito sul fatto di essere “il pieno e legittimo proprietario” del franchise di Duke Nukem.

Ma cinque anni dopo, Gearbox ha citato nuovamente 3D Realms, questa volta per violazione del contratto relativo ai diritti sulla musica del gioco. Gearbox ha citato in giudizio la società madre di 3D Realms Apogee Software per non aver fornito l’IP di Duke Nukem “in chiaro”, ovvero Gearbox ha affermato che Apogee ha negato i dettagli di un accordo che ha avuto un impatto sulla sua capacità di pubblicare e ripubblicare i giochi Duke Nukem.