BAN PERMANENTI AI GIOCATORI DI POKEMON SPADA E SCUDO CHE USANO GLI HACK ONLINE

BAN PERMANENTI AI GIOCATORI DI POKEMON SPADA E SCUDO CHE USANO GLI HACK ONLINE

23 Gennaio 2021 Off Di Noctis Lucis Caelum

La Pokemon Company ha emesso un avviso che avverte i giocatori di Pokemon Sword and Shield di una “ondata di ban” in arrivo rivolta agli hacker e utenti che hanno modificato i propri dati di salvataggio.

Secondo un rapporto della nota fonte di notizie Pokemon Serebii.net, la Pokemon Company sta esaminando i giocatori di Spada e Scudo e gli utenti di Pokemon Home che potrebbero utilizzare dati alterati e quindi infrangere i termini di servizio.

Secondo quanto riferito, gli allenatori colpevoli saranno banditi dal gioco online, dal scambi e da Pokemon Home.

La rinnovata attenzione della Pokemon Company sull’hacking sembra essere correlata a un aumento degli hacker di Pokemon Sword and Shield che utilizzano exploit per ottenere Pokemon rari che non sono stati catturati legittimamente, in alcuni casi influenzando l’esperienza di altri giocatori.

Come abbiamo riportato l’anno scorso, alcuni giocatori di Pokemon Sword and Shield hanno ricevuto per caso Pokemon modificati tramite la funzione Surprise Trade, con conseguenti salvataggi danneggiati e altri problemi.

In alcuni casi, gli hacker inviano persino Pokemon malintenzionati ai giocatori e bloccano i loro giochi, a volte impedendo al giocatore di accedere alle funzionalità online. Come ha notato un giocatore preoccupato su Twitter, probabilmente ci sono persone che non sanno di aver ricevuto un Pokemon hackerato tramite Surprise Trade.

Fonte: gamesradar