AURORA 7: IL LAPTOP DAI 7 SCHERMI

AURORA 7: IL LAPTOP DAI 7 SCHERMI

9 Febbraio 2021 Off Di Noctis Lucis Caelum

Una società chiamata Expanscape ha creato un prototipo di laptop chiamato Aurora 7 (un titolo provvisorio) in cui al suo chassis sono attaccati 6 display extra che si estendono in ogni direzione lontano dallo schermo principale, ognuno dei quali mostra le proprie finestre e applicazioni.

Sul display 4K principale da 17,3 pollici ci sono altri 3 schermi della stessa dimensione e risoluzione. Sopra i display sinistro e destro c’è un singolo monitor 1200p da sette pollici. Troverai anche un altro display touchscreen da 1200p da sette pollici montato sul poggia polsi. Questo prototipo pesa circa 11KG ed è spesso 4,3 pollici.

Quale GPU è responsabile dell’alimentazione dei suoi quattro display 4K? Nientemeno che la Nvidia GTX 1060 di fascia media, che non è esattamente una potenza. Ha anche un processore Intel Core i9-9900K e 64 GB di RAM. Puoi trovare ulteriori specifiche qui.

Nelle revisioni future, Expanscape vuole invece utilizzare la Nvidia RTX 2070, con opzioni per il processore AMD Ryzen 9 3950x o i9-10900K di Intel. Anche se è costruito principalmente per essere una stazione di operazioni di sicurezza mobile (e rimanere collegato praticamente tutto il tempo), forse sarà in grado di eseguire anche alcuni giochi.

Gizmodo ha notato nella sua recensione di questo gadget che il suo prototipo attuale può durare solo un’ora prima che la batteria richieda più potenza. Utilizza una batteria secondaria da 148 Wh solo per alimentare i suoi display aggiuntivi, e questo è oltre il limite legale della FAA per portarlo su un aereo.

Expanscape dice che sta lavorando per rimediare a questo problema nei futuri prototipi. In altre parole, l’azienda si impegnerà a farti portare un laptop con sette schermi su un aereo. Tuttavia, probabilmente dovresti acquistare un’intera fila di posti per avere lo spazio necessario per utilizzarlo.

Se vuoi acquistarne uno, Expanscape dice che può aiutare le parti interessate a prenotare un prototipo della sua prossima revisione. Per quanto riguarda il prezzo, l’azienda ti chiederà di firmare un accordo di non divulgazione, vietandoti di condividere pubblicamente il costo. Questo non è di buon auspicio per il conto bancario.

Fonte: theverge