AMD RYZEN 5000, DOMINIO IN TUTTI I BENCHMARK

AMD RYZEN 5000, DOMINIO IN TUTTI I BENCHMARK

6 Novembre 2020 0 Di Noctis Lucis Caelum

Pronti per classificare i nuovi processori AMD Ryzen 9 5900X, Ryzen 7 5800X e Ryzen 5 5600X come i dominatori del mondo (anno 2020) tra i processori per PC Desktop.

Prima di mostrare i grafici, una piccola premessa in vista alle lamentele sui rialzi di prezzo dei nuovi processori: AMD sta giustificando il rialzo dei prezzi su tutta la serie con la motivazione che le prestazioni delle nuove generazioni di CPU è notevolmente migliorata, soprattutto quando si tratta di gaming. (La cpu di punta AMD Ryzen 9 5950X è prevista a 800$). I punti salienti includono boost clock fino a 4,9 GHz e un miglioramento IPC del 19% grazie a un nuovo design che vede i complessi core espansi a 8 core con una nuova topologia cache L3 da 32 MB. Ciò è stato ottenuto utilizzando lo stesso processo TSMC 7nm.

Inoltre, è una vera impresa poter far funzionare le CPU socket Zen, Zen +, Zen 2 e Zen 3 su un’unica scheda madre, sebbene il supporto ufficiale di prima generazione non sia elencato. Tuttavia, la maggior parte delle schede X570 supporta le parti della serie Ryzen 1000. Nel caso dell’X570 Godlike, potremmo inserire il Ryzen 5 1600 o il nuovo Ryzen 9 5950X, ed entrambi funzionano perfettamente, quindi quattro generazioni di CPU su una singola scheda madre.

i seguenti benchmark sono stati fatti con l’aggiunta delle memorie ram G. Skill TridentZ DDR4-3200 CL14 da 8 GB, il dissipatore utilizzato (non in dotazione con l’acquisto delle CPU) è il iCUE H150i Elite Capellix AIO di Corsair, come scheda video, una Nvidia RTX 3090 e il tutto su scheda madre Asus ROG Crosshair VIII Dark Hero, una scheda madre con chipset X570 di fascia alta.


BENCHMARK SUL COMPUTING

Clicca e fai scorrere:


BENCHMARK SUL GAMING


BENCHMARK CONSUMO ENERGETICO


AMD ha messo Intel in una situazione difficile un anno fa con il Ryzen 9 3950X. Ha battuto facilmente il Core i9-9900K nei carichi di lavoro con un numero elevato di core, impacchettando il doppio dei core e, quando si trattava di prestazioni di gioco FPS massime a bassa risoluzione, spesso non c’era partita.
Ci sono stati momenti in cui la CPU Intel era fino al 20% più veloce, il che è un margine significativo e quindi abbiamo consigliato il 9900K per coloro che cercano le massime prestazioni di gioco con scarso interesse per le prestazioni di produttività.

Ovviamente, se sei principalmente interessato alle prestazioni di gioco, il Ryzen 9 5950X è eccessivo. Otterrai un livello di prestazioni simile dal 5900X più conveniente e persino dal 5800X. Nella maggior parte dei giochi, anche il 5600X non sarà da escludere.

Grazie ai test di TechSpot, fonte dell’articolo.