ALCATRAZ E UN EASTER EGG DI RITORNO AL FUTURO IN WARZONE

ALCATRAZ E UN EASTER EGG DI RITORNO AL FUTURO IN WARZONE

8 Dicembre 2020 Off Di Noctis Lucis Caelum

Rebirth Island è stata confermata per Call of Duty: Warzone.

Nel video cinematografico della prima stagione di Call of Duty: COLD WAR, vediamo Vikhor Kuzmin “Stitch” che tiene una foto di Rebirth Island (Ritorno ad Alcatraz).

Rebirth Island, che è stata rivelata dai dataminer di Call of Duty la scorsa settimana, dovrebbe essere un remake di Alcatraz di Blackout giocabile come mappa e modalità standalone nel battle royale Warzone.

Vikhor “Stitch” è l’ex leader del KGB del programma Nova 6, un sito di produzione di armi chimiche sperimentali su Rebirth Island. Russell Adler, l’agente della CIA della campagna della Guerra Fredda Black Ops, chiuse Rebirth Island negli anni ’60. Ora, Stitch è tornato nella versione degli anni ’80 di Black Ops Cold War.

Nel video, oltre a Rebirth Island, vediamo Russell Adler visitare il Mall at the Pines nel New Jersey, una mappa similare di Tony Hawks pro skater (easter egg da Ritorno al Futuro). Questa è una mappa della Guerra Fredda di Black Ops trapelata la scorsa settimana dai dataminer.

Nel Gulag, Stitch ha trovato la sua “vera vocazione”. La scorsa settimana, Activision ha confermato che Warzone sta ottenendo una “nuova esperienza Gulag”. Il Gulag è il luogo in cui i giocatori si recano dopo la loro prima eliminazione nel battle royale e offre la possibilità di tornare in azione dopo aver ucciso un singolo avversario.

La prima stagione arriva in Call of Duty: Black Ops Cold War il 16 dicembre.